Tour Mantova e i Gonzaga

Home // Incoming Italia // Veneto // Tour Mantova e i Gonzaga

Il tour propone la visita con guida della città di Mantova, città Unesco a soli 30 km da Verona e 90 circa da Vicenza. E’ abbinabile ad un tour delle città Unesco del nord Italia.

mantovapalazzo-ducale-mantovamantova-torre-orologiomantova-il rio

PROGRAMMA
Arrivo a Mantova verso le h.9, incontro con la guida e inizio della visita guidata della città, che per la sua bellezza e le sue suggestive atmosfere è inserita nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
La visita inizia dai laghi, che hanno fatto di Mantova una “seconda Venezia” e che disegnano il profilo della città.
Si percorrerà il tratto del Lago di Mezzo che conduce al Castello di San Giorgio. Dall’esterno il Castello rivela tutta l’imponenza e la grandezza del Palazzo Ducale, la residenza dei signori che furono protagonisti del passato glorioso di Mantova: i Gonzaga.
Si arriva quindi in Piazza Sordello, essenza della città etrusco-romana, in cui si affacciano, scenograficamente, il Palazzo del Capitano, il Palazzo Vescovile e la nobile residenza dei marchesi Castiglioni.
Nella piazza si visita il cortile dell’antica Casa di Rigoletto, che fu buffone di Corte dei Gonzaga, ed in cui si può leggere la trama dell’aria “La donna è mobile” di Giuseppe Verdi, ambientato proprio qui.
Si visita quindi il vicino Duomo di San Pietro, arricchito dal magnifico restauro di Giulio Romano, e pieno di opere d’arte e di curiosità da scoprire.
Si continua quindi in Piazza Broletto e Piazza Erbe, dove si può prendere un caffè ed assaggiare, volendo, la fragrante specialità Mantovana, la torta sbrisolona.
Nella Piazza si trovano tante opere d’arte: Virgilio in cattedra, il Palazzo della Ragione, la Rotonda di San Lorenzo, la Torre dell’orologio e la Casa del Mercante.
Si prosegue la visita con la Basilica di Sant’Andrea, di Leon Battista Alberti, con importanti affreschi e la Cripta.
Si passeggia poi verso le antiche Pescherie e la suggestiva veduta del torrente Rio.

h.12,30 circa: pranzo in ristorante del centro storico, comprendente primo,secondo, contorno, acqua e vino, dolce tipico (torta sbrisolona) e caffè .

Verso le h.14 circa si visita il Palazzo Ducale, monumento-simbolo di Mantova , nel quale si scopre praticamente tutto sulle vicende della famiglia Gonzaga dal 1300 al 1700 e naturalmente dei capolavori che sono stati realizzati nel periodo gonzaghesco.
A breve sarà già riaperta la celebre “Camera degli Sposi” (che fa parte del Castello di San Giorgio, inglobato nella stessa struttura di Palazzo Ducale) ; affrescata da Andrea Mantegna, che chiusa dopo il sisma del 2012. Si visiterà quindi anche questo bellissimo ambiente, che venne all’epoca definita “la più bella camera del mondo”
Al termine della visita, tempo libero a disposizione e, nel tardo pomeriggio, rientro.

 

Translate »